Abbonamenti per il trasporto pubblico con agevolazioni

Al fine di incentivare l’uso dei mezzi pubblici, la legge di Bilancio 2018, ha previsto una duplice agevolazione per chi acquista gli abbonamenti ai trasporti pubblici.

In particolare, si tratta di:

  • una detrazione fiscale ai fini IRPEF  per le spese sostenute per l’acquisto degli abbonamenti per sé e per i familiari a carico, detrazione che spetta nel limite complessivo di spesa di €250,00;
  • un’esenzione fiscale e contributiva per l’eventuale rimborso della spesa erogata dal datore di lavoro al dipendente, rientrante nella disciplina della detassazione dei premi risultato spettante ai lavoratori.
Leggi tutto...

La Fattura Elettronica

Con la decisione di esecuzione (UE) n. 2018/593 del 16 aprile 2018, il Consiglio UE ha autorizzato l’Italia a introdurre l’obbligo di fatturazione elettronica per tutti i soggetti passivi stabiliti sul territorio italiano, ad eccezione dei soggetti passivi che beneficiano della franchigia per le piccole imprese, e a convogliare le fatture nel Sistema di Interscambio gestito dall’Agenzia delle Entrate. La decisione si applica dal 1° luglio 2018 al 31 dicembre 2021.

Leggi tutto...

Bonus Bebè 2018

Con la circolare n°50 del 19 marzo 2018 l’INPS ha determinato le modalità e i requisiti per il riconoscimento del Bonus Bebè per i bambini nati o adottati tra il 01 gennaio e il 31 dicembre 2018.

Il Bonus Bebè può essere richiesto dai cittadini italiani o stranieri residenti in Italia e conviventi con il minore averti un valore ISEE minorenni inferiore ad €25.000,00.

Si precisa che i soggetti extra UE devono essere in possesso di una carta di soggiorno per familiare di cittadino dell’Unione Europea, oppure di una carta di soggiorno permanente.

L’importo erogato a titolo di assegno natalità è pari a:

  • €960,00 (€80,00 mensili), se il valore ISEE minorenni va dai €7.000,00 ai €25.000,00 annui;
  • €1.920,00 (€160,00 mensili) se il valore ISEE minorenni non supera i €7...
Leggi tutto...

Dichiarazione Precompilata

I contribuenti in possesso delle credenziali dell’Agenzia delle Entrate (Fisconline e Entratel) ovvero delle credenziali SPID, NoiPA e INPS, dal 16 aprile 2018, possono accedere alla dichiarazione dei redditi precompilata 2018 on line. Dal 2 maggio è possibile modificare ed integrare i dati eventualmente mancanti o incompleti, accettare ed inviare il modello 730 precompilato. I contribuenti interessati possono accedervi direttamente, previa autenticazione al portale, oppure rivolgersi a CAF, commercialisti o intermediari per visualizzare, verificare, accettare o modificare la dichiarazione, che deve essere inviata entro il 23 luglio.

Leggi tutto...

Premi Risultato nella C.U.

Con i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate, contenuti nella Circolare n. 5 del 2018, si completa il quadro applicativo per la fruizione delle agevolazioni riconosciute per l’erogazione ai lavoratori dipendenti di somme a titolo di premi di produttività o per misure di welfare. L’Agenzia delle Entrate ha evidenziato che non saranno applicate sanzioni per la trasmissione tardiva della CU nel caso di raggiungimento del risultato successivamente al conguaglio delle ritenute e ha specificato, con esempi, le modalità di determinazione della base imponibile nelle varie fattispecie.

Leggi tutto...