I ritardatari della Rottamazione Ter e del Saldo e Stralcio

C’è tempo sino al 31 luglio 2019 per aderire alla rottamazione ter per chi non lo ha già fatto.

Entro quella data si potrà presentare l’istanza di adesione alla definizione agevolata, scegliendo di pagare il dovuto entro il 30 novembre 2019 in un’unica soluzione, oppure in un massimo di 17 rate, di cui la prima, sempre entro tale data, pari al 20 per cento del dovuto.

È questa la proposta contenuta in un emendamento al Decreto Crescita, presentato alla Camera. L’emendamento interviene anche sul saldo e stralcio.

Leggi tutto...

Agevolazioni alle Imprese

Il decreto Crescita (D.L. 34/2019) introduce novità di grande impatto per la misura “Nuove imprese a tasso zero”, l’incentivo per i giovani fino a 35 anni e per le donne di qualsiasi età che vogliono avviare una micro o piccola impresa.

Caratteristiche principali

La misura, gestita da Invitalia, è riservata alle micro e piccole imprese in forma di società(comprese le cooperative), la cui compagine societaria è composta, per oltre la metà dei soci e di quote di partecipazione, da giovani tra 18 e 35 anni o da donne (di qualsiasi età). Possono richiedere i finanziamenti anche le persone fisiche, a condizione che costituiscano la società entro 45 giorni dall’eventuale ammissione alle agevolazioni...

Leggi tutto...

Decreto Crescita D.L. n°34 del 2019

Si elenca una sintesi del decreto Crescita (D.L. n. 34 del 2019), pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 30 aprile 2019, contenente una serie di misure finalizzate al rilancio economico del Paese.

Super ammortamento

Viene reintrodotto il super ammortamento per gli investimenti in beni materiali strumentali nuovi, diversi da veicoli e altri mezzi di trasporto strumentali per l’esercizio dell’attività d’impresa, effettuati a decorrere dal 1° aprile 2019 e fino al 31 dicembre 2019, ovvero entro il 30 giugno 2020 ma a condizione che entro il 31 dicembre 2019 sia stato accettato l’ordine di acquisto e sia stato versato il 20% del corrispettivo a titolo di acconto...

Leggi tutto...

Lettere di Compliance Fisco-Contribuente

Il contribuente che riceve una lettera di compliance dall’Agenzia delle Entrate ha la possibilità di mettersi in regola con il Fisco.

Qualora rilevi anomalie fra il reddito dichiarato dal contribuente e quello che risulta dai dati in suo possesso, l’Agenzia delle Entrate invia una comunicazione, preventiva rispetto alla notifica di un avviso di accertamento, che permette al destinatario di inviare la documentazione utile per chiarire la propria posizione, ovvero di regolarizzare l’errore attraverso il ravvedimento operoso.

La legge di Stabilità 2015 ha cambiato le regole promuovendo l’adempimento spontaneo degli obblighi tributari. Secondo l’art. 1, comma 634 e seguenti, della legge n...

Leggi tutto...

Equity Crowdfunding

La Fondazione Nazionale dei Commercialisti (FNC) ha emanato un’utile guida per le aziende che intendono ricorrere all’Equity Crowdfunding, un utile strumento che consente loro di sviluppare il proprio business.

https://www.fondazionenazionalecommercialisti.it/filemanager/active/01322/2019_04_15_L_equity_crowdfunding_alla_luce_delle_ultime_modifiche_normative_e_regolamentari.pdf?fid=1322

Leggi tutto...