Monthly Archives novembre 2016

Fondo Garanzia Giovani

Tra le novità al vaglio del Governo, trova spazio il “Programma Garanzia Giovani“, volto a ridurre la disoccupazione giovanile.

Il beneficio riguarderà le assunzioni effettuate dal 01 gennaio 2017 al 31 dicembre 2017 per i soggetti iscritti al programma Garanzia Giovani, più precisamente:

– età compresa tra i 15 e i 24 anni;

– età compresa tra i 24 e i 29 anni, ma privi di impiego da almeno sei mesi.

 L’incentivo consisterà in uno sgravio della durata di 12 mesi della contribuzione Inps dovuta che sarà pari al 100% (entro il tetto massimo di euro 8.060) se l’assunzione avviene a tempo indeterminato, oppure del 50% (nel limite di euro 4.030) se l’assunzione è a termine.

Leggi tutto...

Legge di Bilancio 2017


La Camera dei Deputati ha dato via libera alla legge di Bilancio 2017, numerose sono le novità nel testo licenziato dalla Commissione Bilancio. Di seguito alcuni degli emendamenti approvati:

Super ammortamento del 150% relativo all’acquisto dei beni strumentali  il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati ho gestito tramite opportuni sensori e azionamenti;

– Regime di cassa per i contribuenti in contabilità semplificata, continuano ad applicarsi le ordinarie regole valevoli per la determinazione del costo e del valore normale dei beni;

–  Ritenute sui corrispettivi dovuti dal condominio all’appaltatore in misura pari al 4% solo a raggiungimento di una soglia minima della ritenuta stessa pari a 500 €...

Leggi tutto...

Rottamazione cartelle Equitalia

Il decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2017 ha previsto come ormai noto la soppressione di Equitalia e l’istituzione di un nuovo Ente di riscossione  che verrà affidato all’Agenzia delle entrate e che si chiamerà Agenzia delle Entrate-Riscossione. È stata inoltre prevista la rottamazione delle cartelle che potrà essere effettuata anche per incarichi affidati ad Equitalia nel 2016. le ultime novità riguardano una rateizzazione in cinque rate di cui tre da versare nel 2017 nel 2018, fermo restando l’obbligo di pagare almeno il 70% nel 2017.

Leggi tutto...

Rottamazione cartelle Equitalia

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del D.L. n. 193/2016 parte la rottamazione delle cartelle esattoriali con abbattimento delle sanzioni e degli interessi di mora degli anni compresi fra il 2000 e il 2015. I contribuenti dovranno aderire alla sanatoria entro il 23 gennaio 2017 e sarà possibile pagare con una dilazione fino a quattro rate di cui l’ultima da versarsi entro il 15 marzo 2018. Resta comunque l’obbligo del pagamento del tributo, degli interessi per ritardata iscrizione a ruolo e delle spese relative alle procedure esecutive.
Potranno dunque essere rottamati tutti i ruoli riguardanti imposte, contributi previdenziali e assistenziali, tributi locali e violazioni del Codice della strada, purché affidati a Equitalia nel corso degli anni tra il 2000 e il 2015.

Leggi tutto...