Monthly Archives Agosto 2018

Decreto Dignità

Il decreto Dignità apporta importanti modifiche che incidono sulle attività di imprese e datori di lavoro e introduce semplificazioni fiscali per i professionisti.

Per quanto riguarda le disposizioni in materia di lavoro, oltre alle modifiche ai contratti di lavoro a termine e di somministrazione, viene previsto il parziale reimpiego dei voucher, l’introduzione di sgravi contributivi per le aziende che assumono under 35 a tempo indeterminato e l’aumento dell’importo delle indennità per i licenziamenti ingiustificati.

Introdotte anche misure contro la delocalizzazione delle imprese e per la tutela dei livelli occupazionali, che portano alla decadenza dai benefici fiscali e contributivi concessi alle aziende che spostano la loro attività produttiva.

Sul versante fiscale, vengono fi...

Leggi tutto...

Bonus assunzioni Under 35

Il decreto Dignità introduce, nel nostro ordinamento, un nuovo sgravio triennale – nella misura del 50% dei contributi previdenziali a carico delle imprese – per le assunzioni, effettuate nel biennio 2019 e 2020, di soggetti che non abbiano compiuto il trentacinquesimo anno di età. In particolare, il nuovo beneficio, che entrerà in vigore dal prossimo anno, viene esteso anche ai rapporti di lavoro domestico e risulta alleggerito, soprattutto per quanto riguarda il rischio per i datori di lavoro di decadere dalla legittima spettanza dell’agevolazione.

Leggi tutto...

E-fattura: cos’è, come funziona, da quando diventa obbligatoria

A decorrere dal 1° gennaio 2019, tutte le fatture relative ad operazioni tra soggetti passivi residenti o stabiliti nel territorio dello Stato (operazioni B2B), comprese le relative eventuali variazioni, dovranno essere emesse esclusivamente per via elettronica.
Il D.L. n. 79 del 2018 ha prorogato dal 1° luglio al 1° gennaio 2019 anche la e-fattura obbligatoria per le cessioni di carburante per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione.
Resta invece confermato l’anticipo dell’obbligo al 1° luglio per le cessioni di benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori effettuate al di fuori della fattispecie esonerata, come pure per le prestazioni rese da subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di contratti pubblici...

Leggi tutto...

I Conti Correnti “Base”

Per le famiglie italiane torna la speranza di poter accedere a conti correnti a basso costo e, almeno per i meno abbienti, persino gratis. Lunedì prossimo, 20 agosto 2018, entrerà in vigore il decreto legislativo di recepimento della direttiva europea 2014/92 che prevede i cosiddetti “conti di base”. Uno strumento rivolto principalmente a famiglie con esigenze finanziarie e operatività limitate, pensato per agevolare le fasce economicamente più fragili della popolazione: a fronte di un canone annuale omnicomprensivo o gratuito, il conto di base consente di effettuare un numero definito di operazioni sia in entrata, sia in uscita.

Le “nuove” regole europee sui “conti di base” introducono soltanto piccoli ritocchi per migliorare la versione dedicata ai pensionati con un assegno...

Leggi tutto...