Bonus detrazione acquisto mobili

Di recente sono stati chiariti alcuni dubbi in merito alla possibilità di poter usufruire della detrazione fiscale per l’acquisto dei mobili.

Prima tra tutte è l’effettiva data di inizio di tale facoltà, che coincide con quella di entrata in vigore del decreto Dl 63/2013, ossia il 6 giugno 2013, si conferma l’obbligo di dover effettuare il pagamento tramite bonifico “parlante” in cui indicare:

  • la causale del versamento
  • il codice fiscale del beneficiario della detrazione
  • la partita iva o il codice fiscale del beneficiario del bonifico

Ultimamente l’Agenzia delle Entrate ha, inoltre, esteso il beneficio anche per l’acquisto di grandi elettrodomestici a partire dalla classe energetica  A+.