Comunicazione integrativa dei Voucher

La nuova struttura dei voucher prevede una doppia comunicazione, la prima all’INPS per l’acquisto e la seconda all’Ispettorato Nazionale del Lavoro per la gestione.

La circolare n.1/2016 dell’Ispettorato introduce l’obbligo di una ulteriore comunicazione e che non si evince dalla norma di Legge, dovranno, infatti, essere comunicate almeno 60 minuti prima l’inizio della prestazione lavorativa le eventuali modifiche ed integrazioni delle informazioni già fornite.