Crowdfunding per le PMI

Per tutte le PMI, in forma di srl o spa, dal 3 gennaio 2018, diventerà possibile raccogliere capitali di rischio tramite portali on line. Il via libera arriva con il nuovo regolamento della Consob sull’equity crowdfunding, che attua quanto previsto dalla legge di Bilancio 2017 e dalla Manovra correttiva. Tra le altre novità previste dal nuovo regolamento, un maggior livello di tutela per gli investitori attraverso l’obbligo di adesione dei gestori dei portali on line ad un sistema di indennizzo o in alternativa alla stipula di un’assicurazione. Con le nuove regole viene, inoltre, rafforzata la disciplina dei conflitti d’interesse e sarà più facile chiudere le campagne di raccolta con successo.