Criticitià cartelle Equitalia

Diverse sono ancora le criticità in merito all’accesso alla definizione agevolata dei ruoli, ma numerosi sono i quesiti che hanno ricevuto chiarimenti da parte dei soggetti interessati.

In particolare:

– Per chi ha in  corso una dilazione che riguarda diverse partite di debito, è possibile definire anche solo una parte dei carichi affidati. Se si ha una dilazione in corso e si vogliono definire solo alcuni dei carichi di debito, occorre recarsi negli uffici di Equitalia per ottenere il ricalcolo della rata originaria. Per quanto riguarda l’importo residuo della rata si deve continuare a pagarlo alle scadenze.

– Per chi ha subito un pignoramento presso terzi di una quota dello stipendio per i debiti verso Equitalia, si precisa che le trattenute già iniziate proseguono anche dopo la presentazione della domanda di definizione agevolata, diventando, quindi, totalmente  inefficace.

– Per chi ha in corso una dilazione in essere al 24 ottobre 2016, l’accesso alla definizione è subordinato al pagamento sia delle rate in scadenza tra ottobre e dicembre 2016, sia di quelle scadute prima. Il pagamento può avvenire entro la fine di marzo.