IVA al 22% per le lezioni delle Autoscuole

Il 2 settembre 2019 l’Agenzia delle Entrate ha divulgato la Risoluzione n°79/2019.
Il caso prospettato nella risoluzione origina da una recente sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, sentenza del 14 marzo 2019 relativa alla causa C-449/2017, che, adita dall’Amministrazione finanziaria tedesca, si è espressa negativamente in merito all’esenzione IVA sulle prestazioni didattiche rese dalle autoscuole.
L’esenzione IVA dovrebbe riguardare le:
“operazioni relative all’educazione dell’infanzia e della gioventù, all’insegnamento scolastico e universitario, nonché le operazioni relative alla formazione e alla riqualificazione professionale, comprese le lezioni private, impartite da insegnanti”.
Pertanto, a parere della Corte, l’esenzione IVA non si applicherebbe alle lezioni di scuola guida, in quanto questa categoria di insegnamento non rientra in quelle di ambito scolastico e/o universitario.