Category News

Anticipazioni Legge di Bilancio 2020 – Flat Tax

Il Documento programmatico di bilancio per il 2020 prevede l’abrogazione della flat tax al 20% prevista per imprenditori e lavoratori autonomi che abbiano conseguito nell’anno precedente all’esercizio dell’opzione ricavi o compensi compresi tra 65.001 e 100.000 euro. L’obiettivo della misura è quello di limitare abusi, pur essendo previste, a questo riguardo, specifiche disposizioni nella legge istitutiva del regime. Tra le altre misure volte a rimodulare i regimi di imposizione sostitutiva riservati alle persone fisiche esercenti attività d’impresa o di lavoro autonomo è presente la revisione dei parametri del regime dei minimi e per il regime forfettario

Leggi tutto...

Le anticipazioni sulla legge di Bilancio 2020

Lotta all’evasione fiscale tramite l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione. Agevolazioni alle imprese che assumono. Riduzione del costo del lavoro e individuazione di un salario minimo. Potenziamento del piano Industria 4.0, collegato ad investimenti per la crescita del Sud. Sono questi i pilastri sui quali ruota la Manovra economica 2020. 

Ma anche neutralizzazione dell’aumento dell’IVA, revisione delle deduzioni e delle detrazioni fiscali, rafforzamento degli strumenti di prevenzione degli infortuni sul lavoro, misure a sostegno dell’imprenditorialità femminile, proroga di opzione donna, nuove agevolazioni per l’export e la promozione del made in Italy.



Leggi tutto...

IVA al 22% per le lezioni delle Autoscuole

Il 2 settembre 2019 l’Agenzia delle Entrate ha divulgato la Risoluzione n°79/2019.
Il caso prospettato nella risoluzione origina da una recente sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, sentenza del 14 marzo 2019 relativa alla causa C-449/2017, che, adita dall’Amministrazione finanziaria tedesca, si è espressa negativamente in merito all’esenzione IVA sulle prestazioni didattiche rese dalle autoscuole.
L’esenzione IVA dovrebbe riguardare le:
“operazioni relative all’educazione dell’infanzia e della gioventù, all’insegnamento scolastico e universitario, nonché le operazioni relative alla formazione e alla riqualificazione professionale, comprese le lezioni private, impartite da insegnanti”.
Pertanto, a parere della Corte, l’esenzione IVA non si applicherebbe alle...

Leggi tutto...

Adeguamento agli ISA

Arrivati alla prima scadenza per il versamento delle imposte sui redditi e nel momento in cui molti contribuenti sono ormai giunti al bivio della scelta se adeguarsi o meno per migliorare il proprio grado ISA di affidabilità fiscale, è pervenuta dal MEF una risposta ad un’interrogazione parlamentare che ha affermato che i titolari di partita IVA con “voto in pagella” inferiore al 6 non saranno automaticamente oggetto di controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate. Non sono rari i casi in cui i punteggi in termini di affidabilità fiscale sotto il 6 anche per contribuenti sempre congrui e coerenti con i precedenti studi di settore. Il MEF, tuttavia, ha assicurato che sotto la sufficienza l’Agenzia delle Entrate potrà effettuare i controlli sull’analisi del rischio evasione,...

Leggi tutto...

Riscatto della Laurea

E’ possibile accedere al riscatto laurea a condizione che si sia conseguito il titolo definitivo e, nel corso degli studi universitari, non si sia svolta alcuna attività lavorativa (in questo caso è stata infatti già versata la relativa contribuzione). Non è possibile riscattare i periodi di iscrizione fuori corso e i periodi già coperti da contribuzione obbligatoria o figurativa o da riscatto. Possono essere invece riscattati anche:

-i diplomi universitari (corsi di durata non inferiore a due anni e non superiore a tre), i diplomi di laurea (corsi di durata non inferiore a quattro e non superiore a sei anni), 

-i diplomi di specializzazione che si conseguono successivamente alla laurea ed al termine di un corso di durata non inferiore a due anni,

– i dottorati di...

Leggi tutto...