Category Notizie

I Conti Correnti “Base”

Per le famiglie italiane torna la speranza di poter accedere a conti correnti a basso costo e, almeno per i meno abbienti, persino gratis. Lunedì prossimo, 20 agosto 2018, entrerà in vigore il decreto legislativo di recepimento della direttiva europea 2014/92 che prevede i cosiddetti “conti di base”. Uno strumento rivolto principalmente a famiglie con esigenze finanziarie e operatività limitate, pensato per agevolare le fasce economicamente più fragili della popolazione: a fronte di un canone annuale omnicomprensivo o gratuito, il conto di base consente di effettuare un numero definito di operazioni sia in entrata, sia in uscita.

Le “nuove” regole europee sui “conti di base” introducono soltanto piccoli ritocchi per migliorare la versione dedicata ai pensionati con un assegno...

Leggi tutto...

La dichiarazione di successione

Il decesso di un contribuente determina, in capo agli eredi, l’obbligo di porre in essere una serie di adempimenti tra i quali la presentazione della dichiarazione di successione, ex articolo 28 in base al Dlgs 346/1990, al fine di consentire all’Agenzia delle Entrate la liquidazione l’imposta di successione. I commi 5 e 7 dell’articolo, però, individuano degli specifici casi di esonero per i chiamati all’eredità, i legatari coniuge e i parenti in linea retta del defunto.

Il comma 5 articolo 28 del decreto, prevede, in generale, che gli eredi e/o i legatari sono esonerati dall’obbligo di presentazione della dichiarazione di successione se, alternativamente, prima della scadenza del termine previsto per la presentazione della dichiarazione (12 mesi dall’apertura della successi...

Leggi tutto...

T.F.R. fuori dalla busta paga

L’INPS, nel messaggio n. 2791 del 10 luglio 2018, ricorda che, non essendo intervenuta alcuna proroga, a partire dal mese di luglio non è più possibile liquidare mensilmente la quota maturanda del trattamento di fine rapporto (TFR), sotto forma di integrazione della retribuzione mensile. Al 30 giugno è infatti terminato il periodo di vigenza della norma che ha disciplinato, in relazione ai periodi di paga decorrenti dal 1° marzo 2015 al 30 giugno 2018, l’erogazione della Quota Integrativa della Retribuzione (Qu.I.R.).

Leggi tutto...

La fattura elettronica

A decorrere dal 1° gennaio 2019, tutte le fatture relative ad operazioni tra soggetti passivi residenti o stabiliti nel territorio dello Stato (operazioni B2B), comprese le relative eventuali variazioni, dovranno essere emesse esclusivamente per via elettronica.

Il D.L. n. 79 del 2018 ha prorogato dal 1° luglio al 1° gennaio 2019 anche la e-fattura obbligatoria per le cessioni di carburante per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione.

Resta invece confermato l’anticipo dell’obbligo al 1° luglio per le cessioni di benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori effettuate al di fuori della fattispecie esonerata, come pure per le prestazioni rese da subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di con...

Leggi tutto...

Detrazioni per disturbi per l’apprendimento

La Legge di Bilancio 2018 ha previsto un’agevolazione fiscale per le persone a cui è stato diagnosticato un disturbo specifico dell’apprendimento (DSA).

Entrando nel dettaglio, con il Provvedimento del 6 aprile 2018, l’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità attuative della nuova detrazione Irpef relativa alle spese per l’acquisto di strumenti compensativi e di sussidi tecnici e informativi, per minori o maggiorenni fino al completamento della scuola secondaria di secondo grado, cui è stato diagnosticato un disturbo specifico dell’apprendimento (DSA).

A tal proposito è stato modificato il comma 1 dell’articolo 15 del T.U.I.R. la cui nuova lettera “e-ter” prevede che dall’Irpef lorda si detragga un importo pari al 19% delle:

spese sostenute in favore dei minor...

Leggi tutto...