Nuove modalità di retribuzione ai lavoratori e collaboratori

Si avvia ad essere approvato in tempi brevi dal Senato il disegno di legge che introduce l’obbligo di tracciabilità delle retribuzioni versate dalle aziende ai dipendenti, ai collaboratori e ai soci lavoratori di cooperativa. I datori di lavoro saranno tenuti a corrispondere la paga mediante bonifico bancario, in contanti presso uno sportello bancario o postale o con assegno consegnato direttamente al lavoratore. La finalità del provvedimento è quella di evitare la corresponsione di retribuzioni in nero o inferiori rispetto ai minimi contrattuali.