Crowdfunding per le PMI

Per tutte le PMI, in forma di srl o spa, dal 3 gennaio 2018, diventerà possibile raccogliere capitali di rischio tramite portali on line. Il via libera arriva con il nuovo regolamento della Consob sull’equity crowdfunding, che attua quanto previsto dalla legge di Bilancio 2017 e dalla Manovra correttiva. Tra le altre novità previste dal nuovo regolamento, un maggior livello di tutela per gli investitori attraverso l’obbligo di adesione dei gestori dei portali on line ad un sistema di indennizzo o in alternativa alla stipula di un’assicurazione. Con le nuove regole viene, inoltre, rafforzata la disciplina dei conflitti d’interesse e sarà più facile chiudere le campagne di raccolta con successo.

Leggi tutto...

Rottamazione BIS

La rottamazione bis è aperta solo per i carichi che non sono già stati inclusi nella precedente rottamazione, ad eccezione di chi non aveva potuto accedervi a causa della morosità sulle vecchie dilazioni.

Pertanto, per questi contribuenti “morosi”, per poter accedere alla nuova definizione agevolata, è necessario pagare in un’unica soluzione, entro il 31 luglio 2018, l’importo delle rate scadente alla fine dell’anno scorso, previa presentazione della domanda entro il 15 maggio 2018.

Leggi tutto...

Scadenza seconda rata IMU e TASI

Entro il 18 dicembre 2017 deve essere versato il saldo dell’IMU e della TASI 2017. I calcoli sono agevolati: i due tributi sono oramai a regime e le aliquote, nella generalità dei casi, sono quelle già in vigore nel 2016, essendo stato prorogato per il 2017 il blocco dell’aumento delle tariffe dei tributi locali. Si dovrà tuttavia procedere a calcolare l’IMU, ad esempio, nel caso in cui si sia acquistato/venduto l’immobile nel corso del 2017 ovvero l’immobile abbia cessato in corso d’anno di essere abitazione principale/o viceversa ovvero, ancora, se il comune ha concesso, nell’ambito del potere discrezionale consentito, agevolazioni o esenzioni o ha ridotto qualche aliquota.

Leggi tutto...

Legge Bilancio 2018 – Bonus Casa

Con la Legge di bilancio 2018 in arrivo Ecobonus a maglie sempre più larghe. La detrazione del 65% spetterà anche per l’acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti.
E’ questa la principale novità relativa agli sconti fiscali legati agli interventi finalizzati al risparmio energetico che arriva con il passaggio al Senato della legge di Bilancio 2018, ora all’esame della Camera.
Ma per l’ecobonus i cambiamenti in arrivo nel 2018 non si fermano qui. Numerose sono infatti le innovazioni all’attuale assetto della disciplina agevolativa previste dal DDL di Bilancio, che conferma anche il maxi-sconto al 50% per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, il bonus mobili ed introduce il bonus verde.

Leggi tutto...

Rottamazione cartelle

Con il decreto scale collegato alla legge di Bilancio 2018, il legislatore ha stabilito la riammissione ai bene ci della rottamazione delle cartelle per i soggetti che, pur avendo presentato la domanda entro il 21 aprile scorso, non hanno versato la prima rata o entrambe le rate scadute rispettivamente il 31 luglio e il 30 settembre. La riammissione è condizionata al versamento delle rate non versate entro il 7 dicembre 2017 (termine inizialmente ssato al 30 novembre). Entro la stessa data dovrà essere versata anche la terza rata, originariamente in scadenza al 30 novembre 2017.

Leggi tutto...