Termine versamento cartelle di pagamento

Passa da 60 a 150 giorni il termine per effettuare il versamento degli importi contenuti nelle cartelle di pagamento notificate dal 1° settembre al 31 dicembre 2021. Lo prevede il decreto fiscale (D.L. n. 146/2021), in vigore dal 22 ottobre. Durante tale periodo “extra”, saranno altresì sospese tutte le attività della riscossione e non decorreranno neppure gli interessi moratori. I contribuenti beneficeranno di circa cinque mesi di stop per valutare se, prima della scadenza, versare l’intera somma o presentare istanza di rateizzazione. Salve diverse disposizioni, il regime dei 60 giorni ritorna operativo a partire dal 1° gennaio 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *