Operazioni Transfrontaliere dal 01 gennaio 2022

Dal 1° gennaio 2022 cambiano le regole tecniche per la trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei dati delle operazioni transfrontaliere, che sostituiscono l’esterometro. Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 28 ottobre 2021 ha previsto che, con riferimento alle operazioni di cessione di beni e di prestazione di servizi effettuate e ricevute dal 1° gennaio 2022 verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, gli operatori IVA residenti trasmettano i dati all’Agenzia delle entrate utilizzando il formato XML e inviando i file al Sistema di interscambio. La comunicazione è facoltativa per tutte le operazioni per le quali sia stata emessa una bolletta doganale e quelle per le quali siano state emesse o ricevute fatture elettroniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *